domenica 6 dicembre 2009

IL CONTROLLO CI RENDE FELICI? TELECAMERE, BADGE, IMPRONTE DIGITALI, ORDINANZE E DIVIETI, IL NUOVO FUTURO...


Qualche volta mi domando se sia io a vivere al di fuori del mondo, spesso mi ritrovo a rabbrividire difronte a notizie che non provocano alcuna reazione nelle persone che mi circondano. Tra questa serie di notizie ci sono quelle relative alla sicurezza. Non voglio parlare delle ronde o di tanti altri caratteristici provvedimenti 'nordisti' ma a tutta quella serie di piccole trovate che, anche da noi, ormai riempono le cronache quotidiane. Dall'introduzione del badge nelle scuole per gli alunni alle impronte digitali per accedere alle mense universitarie, dalle telecamere che ci circondano alle ordinanze e ai divieti ideati dai cosiddetti sindaci/scieriffi.
La cosa che non riesco proprio a digerire è la totale mancanza di reazione da parte della quasi totalità degli interessati da questi provvedimenti. Probabilmente sono io a non capire. Il futuro forse è proprio questo. Ma è possibile che piaccia a tutti?


Alcuni vecchi post collegati (cliccate sul titolo per leggerli):

1 commento:

emanuele ha detto...

sinceramente è uno skifo!solo una mossa politica.ogni persona intelligente capisce ke è solo una mossa politica.ho letto il commento del questore di terni.. quante cazzate.quanti posti di lavoro ha creato ciò:manco1!lo so dato ke ho kiesto direttamente alla municipale.quindi è vero.quel capitale si poteva usarlo come sgravio tasse per i tartassati commercianti del centro.(non sono negoziante)
terni fa sempre + skifo.

Si è verificato un errore nel gadget