martedì 17 maggio 2016

BUONACQUISTO: IL 22 MAGGIO INTITOLAZIONE DEL PARCO MINERARIO A VALENTINO PAPARELLI



In occasione dell'VIII Giornata Nazionale sulle Miniere, il Parco Minerario di Buonacquisto sarà intitolato a Valentino Paparelli.
Il Parco minerario "Valentino Paparelli" -si legge nella brochure informativa della manifestazione- è frutto di un progetto in cui la storia e la cultura del territorio, le caratteristiche dell'ambiente e le opportunità sportive costituiscono un'offerta ricca e articolata. I percorsi didattici affiancano lo studio dell'antico sito minerario a quello sulla flora e la fauna di montagna, a quello sulle tradizioni popolari e sulla memoria orale e scritta della vita contadina, operaia e partigiana. I sentieri in quota si snodano in un ambiente di grande fascino e permettono escursionismo di vario tipo (trekking, nordic walking, birdwatching etc.). Il Parco si affaccia sul vasto panorama della conca reatina e del Terminillo, del lago di Piediluco e della valle ternana e si inserisce tra le offerte turistiche del Lago di Piediluco, della Cascata delle Marmore e di tutto il Parco fluviale del Nera.

Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

sabato 7 maggio 2016

TERNI - INSIEME PER UN'ECONOMIA CIVILE: ATTESO IL PROFESSOR LEONARDO BECCHETTI AL QUARTO INCONTRO FORMATIVO





Terni si prepara al quarto incontro formativo sull'Economia Civile organizzato dal CeSVol (Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Terni) in collaborazione con l'Università di Perugia, Dipartimento di Economia - sede di Terni, il Comune di Terni e il LabEC (Laboratorio di Economia Civile della Camera di Commercio di Terni).

Il Professor Leonardo Becchetti
Atteso l'arrivo di uno dei padri dell'Economia Civile, il Professor Leonardo Becchetti dell'Università di Tor Vergata, presidente del Comitato Etico di Banca Etica, direttore del sito www.benecomune.net e direttore scientifico della fondazione Achille Grandi, portavoce della campagna 005 per la riforma della finanza, membro del Comitato Esecutivo di Econometica (consorzio universitario per gli studi sulla responsabilità sociale d'impresa), di AICCON, consigliere della Società Italiana degli Economisti.


Alcuni dettagli del quarto incontro:
IL RUOLO DEI CONSUM-ATTORI NELL'ECONOMIA CIVILE
Relatore: Prof. Leonardo Becchetti, Dipartimento di Economia, Università di Roma "Tor Vergata"
Sabato 14 maggio 2016, dalle ore 16.30 alle 18.00
Sala Polivalente del CeSVol, Via Montefiorino n. 12/c, Terni

Programma:

Saluti istituzionali
Francesca Malafoglia, Vice Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Terni
Loris Nadotti, Coordinatore del Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Perugia, Sede di Terni

Introduzione
Lorenzo Gianfelice, presidente del CeSVol della Provincia di Terni
Cristina Montesi, Università degli Studi di Perugia, Dipartimento di Economia, Sede di Terni

Relazione
Leonardo Becchetti, Università di Roma "Tor Vergata"

Intervento
Sergio Veroli, Vicepresidente Federconsumatori

Coordina
Silvia Camillucci, Coordinatrice del CeSVol della Provincia di Terni


Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

TERNI - "SONO SOLO SASSI", INCONTRO CON L'AUTORE MICHELE VALENTINI


TERNI - Al Caffè letterario della BCT, alle ore 17.00 di giovedì 19 maggio, incontro con Michele Valentini autore di Sono solo sassi (edizioni In Magazine, 2015).

Quanti anni devono passare perché un crimine venga portato alla luce? E fino a che punto l'avidità riesce a superare l'amore per una figlia e la sete di giustizia? La Roma degli scandali e della corruzione fa da sfondo alla prima indagine dell'ingegner Santilli, un professionista in pensione che non ha perso la grinta giovanile e che, suo malgrado, si trova coinvolto in un intreccio di affari, politica e malavita. 
Sarà presentato giovedì 19 maggio al Caffè letterario della Biblioteca Comunale di Terni, in occasione dell'incontro con l'autore Michele Valentini, il libro Sono solo sassi (edizioni In Magazine, 2015).


Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

lunedì 25 novembre 2013

GIOVEDI' 28 NOVEMBRE, A PALAZZO PRIMAVERA, ASSEMBLEA APERTA SULLA NUOVA LEGGE SUL FEMMINICIDIO


Terni - Giovedì 28 novembre, alle ore 16.30, su iniziativa del Centro Pari Opportunità del Comune di Terni, è stata organizzata un'assemblea aperta sulla nuova legge sul femminicidio.

All'incontro che si svolgerà a Palazzo Primavera interverranno, tra gli altri, il Sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, la presidente del Centro Pari Opportunità Dott.ssa Maria Antonietta Bianco, la Dott.ssa Barbara Mazzullo, la Dott.ssa Maria Letizia De Luca, l'Avv. Stefania Capponi, la Dott.ssa Daniela Albanesi, la Dott.ssa Luigia Chirico, l'Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Terni Daniela Tedeschi, l'Assessore ai Servizi Sociali e alla Sanità Pubblica Stefano Bucari e l'Assessore alla Cultura Simone Guerra.

Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

giovedì 10 ottobre 2013

SABATO 12 OTTOBRE, ANCHE TERNI TRA LE "CENTO CITTA' CONTRO IL DOLORE"


Sabato 12 ottobre fa tappa anche a Terni la terza edizione di "Cento città contro il dolore", la Giornata Internazionale organizzata dalla Fondazione ISAL per informare i cittadini sulle terapie disponibili contro il dolore e sui centri specialistici presenti sul territorio, diffondere il diritto alla cura sancito dalla legge 38/2010 e raccogliere fondi per la ricerca scientifica.
Promossa sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, la Giornata internazionale prevede iniziative in oltre 90 comuni italiani, con puntate anche in Australia, Belgio, Canada, Colombia, Germania, Gran Bretagna, Malta, Olanda e Spagna.
A Terni l'appuntamento è a Piazza Tacito, dove, dalle ore 10.00 alle 17.00, medici e volontari della Fondazione ISAL spiegheranno ai cittadini come e dove sia possibile curarsi e divulgheranno il numero verde gratuito della Fondazione ISAL, a cui è possibile rivolgersi per avere consigli e aiuto. Per permettere a tutti di sapere cosa fare in caso di dolore e aiutare le istituzioni nel promuovere buone pratiche sanitarie, verrà anche distribuita la guida "La cassetta del pronto soccorso del dolore", elaborata dal gruppo di esperti di Change Pain (iniziativa internazionale promossa da Grunenthal).
Anche quest'anno verrà chiesto di compilare un questionario, i cui risultati verranno presentati al ministero della Salute. Con un contributo minimo di 5 euro, si potrà inoltre avere una confezione di confetti di Sulmona: il ricavato sarà utilizzato per finanziare la ricerca sulle patologie dolorose e per sostenere il progetto "Africa senza dolore", che prevede la formazione in Italia dei medici del reparto oncologico creato al Bugando Medical Center di Mwanza, in Tanzania, dall'associazione Vittorio Tison.
Che sia causato da mal di schiena, mal di testa o da patologie del sistema nervoso, che abbia origine oncologica o traumatica, si stima che il dolore colpisca circa 12 milioni di italiani - il 20% della popolazione - con conseguenze su qualità della vita, lavoro, costi sociali e sanitari: sarebbero oltre un miliardo le ore lavorative perse proprio a causa del dolore, con una spesa di circa due miliardi di euro per prestazioni e farmaci, spesso inappropriati.
"Troppe persone sopportano inutilmente il dolore senza rivolgersi a specialisti oppure, per disperazione, fanno 'shopping sanitario', assumendo farmaci che possono peggiorare la situazione - dice il professore William Raffaeli, presidente della Fondazione ISAL -. E' in questa 'malpractice' che il dolore può cronicizzarsi e diventare vera e propria malattia".
Ma il dolore, di qualsiasi natura sia, non va sopportato, va trattato. "Con 'Cento città contro il dolore' vogliamo dire basta all'indifferenza, da una parte informando chi soffre, dall'altra chiedendo a istituzioni e classe medica di rendere finalmente concreta la legge 38 su tutto il territorio nazionale - aggiunge Raffaeli -. Non tutte le Regioni si sono infatti dotate di una rete strutturata per la terapia del dolore e rimangono ancora forti e inammissibili discriminazioni sull'accesso ai farmaci, in particolare oppioidi e cannabinoidi".
All'iniziativa della Fondazione ISAL hanno aderito numerosi partner, tra cui Grunenthal Italia, che ha dato il suo contributo incondizionato. "Il nostro apporto - spiega Thilo Stadler, amministratore delegato della azienda farmaceutica - si concretizza anche con l'esperienza che maturiamo a contatto diretto con i medici di base, gli specialisti e i terapisti del dolore, per i quali sviluppiamo costantemente iniziative di formazione e informazione, affinché si affermi con sempre maggiore forza e diffusione il concetto, ispiratore della legge 38, dell'importanza di affrontare il dolore non solo come sintomo e di curarlo come malattia".
La Giornata internazionale "Cento città contro il dolore" è organizzata sollo l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio di Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Ministero della Salute, Ministero degli Affari Esteri, Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani) e Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali), con il contributo incondizionato di Grunenthal e con il sostegno di Carta BCC, Life Episteme Italia e DiSulmona.

Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

lunedì 1 luglio 2013

[TERNI] GIOVEDI' 4 LUGLIO VERRA' INAUGURATA LA PRIMA PARAFARMACIA COMUNALE


Terni - Giovedì 4 luglio, alle ore 18.30, presso il Centro Commerciale CONAD di Borgo Bovio, verrà inaugurata la prima parafarmacia comunale. Alla cerimonia festa e giochi insieme ai clown di Corsia del VIP CLOWN TERNI.

Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

lunedì 11 febbraio 2013

PAPA BENEDETTO XVI HA ANNUNCIATO LE SUE DIMISSIONI


"Carissimi Fratelli, vi ho convocato a questo Concistoro non solo per le tre canonizzazioni, ma anche per comunicarvi una decisione di grande importanza per la vita della Chiesa. Dopo aver ripetutamente esaminato la mia coscienza davanti a Dio, sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l'età avanzata, non sono più adatte per esercitare in modo adeguato il ministero petrino"
E' con queste parole che Sua Santità Benedetto XVI ha annunciato, nel corso dell'odierno Concistoro ordinario, che lascerà il pontificato.
"Sono ben consapevole che questo ministero, per la sua essenza spirituale, deve essere compiuto non solo con le opere e con le parole, ma non meno soffrendo e pregando. Tuttavia, nel mondo di oggi, soggetto a rapidi mutamenti e agitato da questioni di grande rilevanza per la vita della fede, per governare la barca di San Pietro e annunciare il vangelo, è necessario anche il vigore sia del corpo, sia dell'animo, vigore che, negli ultimi mesi, in me è diminuito in modo tale da dover riconoscere la mia incapacità di amministrare bene il ministero a me affidato. Per questo, ben consapevole della gravità di questo atto, con piena libertà, dichiaro di rinunciare al ministero di Vescovo di Roma, Successore di San Pietro, a me affidato per mano dei Cardinali il 19 aprile 2005, in modo che, dal 28 febbraio 2013, alle ore 20,00, la sede di Roma, la sede di San Pietro, sarà vacante e dovrà essere convocato, da coloro a cui compete, il Conclave per l'elezione del nuovo Sommo Pontefice"
e ancora,
"Carissimi Fratelli, vi ringrazio di vero cuore per tutto l'amore e il lavoro con cui avete portato con me il peso del mio ministero, e chiedo perdono per tutti i miei difetti. Ora, affidiamo la Santa Chiesa alla cura del suo Sommo Pastore, Nostro Signore Gesù, e imploriamo la sua santa Madre Maria, affinché assista con la sua bontà materna i Padri Cardinali nell'eleggere il nuovo Sommo Pontefice. Per quanto mi riguarda, anche in futuro, vorrò servire di tutto cuore, con una vita dedicata alla preghiera, la Santa Chiesa di Dio". 

Le reazioni:
  • il Cardinale Angelo Sodano, decano del collegio cardinalizio: "Un fulmine a ciel sereno";
  • Mario Monti: "Sono molto scosso da questa notizia inattesa", "non sono in grado di commentare su un tema così importante e profondo, prima ancora di avere conoscenza dei fatti";
  • Pier Luigi Bersani: "E' una notizia di portata storica. Non che questo non abbia precedenti, ma bisogna risalire a secoli fa", "è una notizia di portata storica due volte, è rarissima come decisione e, secondo, viene fatta da un Papa che non la prende certo per debolezza. E' un grande teologo che ha messo la teologia al servizio della Chiesa", "è un gesto di impostazione, di novità per il futuro. Stiamo parlando di un Pontefice che ha chiaro come nessun altro il profilo teologico e storico di una scelta di questo genere";
  • Pier Ferdinando Casini: "Un gesto rivoluzionario", "Benedetto XVI è un uomo straordinario forse fragile nel fisico, ma che ha dimostrato di avere una spiritualità eccezionale".

Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

lunedì 4 febbraio 2013

NOT OFFICIAL SAN VALENTINO: UN MESE DI FESTEGGIAMENTI E UN CARTELLONE RICCO DI APPUNTAMENTI


Un mese di festeggiamenti e un cartellone ricco di appuntamenti in onore di San Valentino: NOT OFFICIAL SAN VALENTINO giunto alla seconda edizione. Che "non è una manifestazione politica", "non è contro qualcuno o qualcosa", "è il risultato dell'impegno di privati e associazioni, coadiuvate dalla Umbria Music Commissione e da Tommy Moroni Eventi & Management, che sono legate al territorio ternano, e che volendo tenere alto il nome di San Valentino legato alla città di Terni, hanno fatto forza comune per 'sostenere' le Istituzioni, strette dalle morse dei tagli e costrette a dimezzare i fondi per le festività".

Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»
Si è verificato un errore nel gadget