martedì 19 gennaio 2010

A TERNI, IL 19 FEBBRAIO, LA 2° GIORNATA DELLA LEGALITA' - "EROI MODERNI: PER NON DIMENTICARE LE VITTIME DELLA MAFIA"

Dopo il successo del convegno organizzato lo scorso anno, l'Associazione "Grilli Ternani" propone la 2° GIORNATA DELLA LEGALITA'. Pubblico di seguito il comunicato che mi è stato inviato.
"L'Associazione "Grilli Ternani", in collaborazione con l'Associazione Familiari vittime della Mafia e il movimento "Popolo delle Agende Rosse", ha organizzato una iniziativa intitolata "Eroi moderni: per non dimenticare le vittime della mafia" nell'ambito del progetto "Terni, capitale della Legalità" rivolta a tutta la Cittadinanza e con particolare attenzione agli studenti delle Scuole Medie Superiori, per catalizzare l'attenzione sulla memoria, la condivisione e la testimonianza come strumenti primari nella lotta alla mafia.
L'evento approfondirà il concetto chiave della memoria inteso come strumento fondamentale per combattere le mafie e i poteri forti, essenziali per la formazione culturale, civica e sociale di ciascun cittadino.
Saranno presenti in veste di testimoni diretti di fatti di mafia, ovvero familiari di illustri vittime di cosa nostra che dedicano la propria vita a combattere la mafia attraverso gli strumenti della testimonianza, dell'informazione veritiera, della memoria e dell'onestà intellettuale.
La testimonianza dei familiari delle vittime della mafia, la condivisione con studenti e cittadini dei propri affetti, dei ricordi e delle proprie storie, uniti al desiderio di giustizia e verità rappresentano una delle forme più alte di amore sia verso i loro familiari che verso i cittadini."
L'evento sarà suddiviso in due momenti distinti presso l'Auditorium di Palazzo Primavera:
Venerdi 19 febbraio (mattina): incontro riservato ad una rappresentanza degli studenti delle Scuole Superiori di Terni.
Venerdi 19 febbraio (pomeriggio): incontro aperto a tutta la cittadinanza.
Relatori:
  • coniugi Agostino: genitori dell'agente di polizia, Nino Agostino, ucciso il 5 agosto del 1989 a Villagrazia di Carini insieme alla moglie Ida Castellucci, in cinta di cinque mesi di una bambina (per avere informazioni sulla storia di Vincenzo Agostino, clicca qui e qui);
  • Sonia o Francesco Alfano: figlia (Presidente dell'Associazione Nazionale Familiari Vittime della Mafia) o figlio (Membro del Consiglio Direttivo dell'Associazione Nazionale Familiari Vittime della Mafia) di Beppe Alfano, giornalista, professore e politico italiano nato a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messima dove fu ucciso dalla mafia l'8 gennaio del 1993 (per avere informazioni sulla storia di Beppe Alfano, clicca qui);
  • Gianluca Manca: fratello di Attilio Manca, giovane urologo di fama internazionale ucciso a Viterbo il 12 febbraio del 2004 in circostanze misteriose (per avere informazioni sulla storia di Attilio Manca, clicca qui).

Moderatore: Gianni Lannes, giornalista de "La Stampa" e Direttore della testata giornalistica web 'www.italiaterranostra.it'.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget