martedì 14 aprile 2009

ARSENICO E VECCHI MERLETTI. IL PDL, TRA CONTESTAZIONI E DISSENSI, UFFICIALIZZA LE NOZZE CON BALDASSARRE




L'evento del giorno è l'ufficializzazione del matrimonio tra il Pdl e il Prof. Baldassarre. Fra poche ore, alle 16, la sala consiliare di Palazzo Spada sarà gremita di vip. Insieme al candidato sindaco, Presidente Emerito della Consulta ed ex Presidente Rai, saranno presenti tutti i quadri locali del Pdl - da Luciano Rossi ad Alfredo De Sio e Raffaele Nevi, da Ada Urbani a Franco Asciutti, da Rocco Girlanda a Domenico Benedetti Valentini - e, come big, il capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri.
Il Professore, dunque, diventa il candidato del Pdl. Aveva annunciato che sarebbe stato il candidato della società civile, il candidato non politico e invece lo ritroviamo al seguito di uno schieramento decisamente appiattito sul partito di Berlusconi.
A vivacizzare la cerimonia, che sarebbe potuta sembrare un pò scontata, si annunciano anche delle contestazioni interne degli ex forzisti sul doppio incarico a De Sio che, invece, è un ex di Alleanza Nazionale. Sembrerebbe addirittura che l'area che fa riferimento a Raffaele Nevi abbia preparato un documento durissimo nei confronti dei vertici regionali e che si sia riunita ieri sera dopo cena per decidere il da farsi.
Siamo alle solite. I partiti possono anche fondersi ma un incarico fa sempre gola...

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget