venerdì 16 gennaio 2009

LE NUOVE CIRCOSCRIZIONI SPACCANO IL CENTRO

attuale ripartizione territoriale delle Circoscrizioni comunali
Una nuova ripartizione territoriale delle Circoscrizioni comunali è stata varata dalla Commissione speciale per la riforma dello Statuto. Anche se avrei preferito che fossero abolite posso considerare un passo avanti la loro riduzione da 9 a 3. La cosa che proprio non capisco e non accetto è il criterio, il metodo utilizzato per tale ripartizione. Dopo mesi di acceso dibattito è stato scelto quello denominato della "Stella Mercedes" che prevede il completo smembramento del centro cittadino che verrà diviso in tre zone.
Il Presidente della Commissione, Marco Malatesta, si è presentato nella sala del Consiglio comunale con la cartina che vede il Centro - una zona omogenea di interessi e problemi, di tessuto economico e sociale - spaccato in tre parti. La proposta dovrà passare al vaglio finale del Consiglio comunale. Molte le proteste sia dell'opposizione che di parte della maggioranza. Carla Pirro del partito democratico ha polemizzato con il suo partito ed ha accusato la maggioranza di aver recepito "supinamente" la proposta del Primo Circolo del Pd.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget