mercoledì 7 gennaio 2009

ITALIA NOSTRA CONTRO LA PRIMA CIRCOSCRIZIONE PER L'ECOMOSTRO DELLE BOCCE...












Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa della Sezione di Terni di Italia Nostra:
"Terni_ Passando davanti al parco Rosselli, territorio della I° Circoscrizione Tacito, da alcune settimane non si può non notare una struttura gigantesca, tutta bianca, che domina il parco distogliendo lo sguardo da qualsiasi cosa. Quella struttura in fase di completamento è la nuova copertura del campo di bocce, voluta fortemente dal Presidente Proietti e da alcuni consiglieri appassionati di questo gioco. Il progetto, secondo le intenzioni, ricalca e richiama “l’onda” costruita davanti alla stazione ferroviaria della città, per un “modico” costo che si aggira attorno ai cento mila euro.
La struttura è cosi’ gigantesca da arrivare all’altezza delle finestre del palazzo della Circoscrizione, e proprio da li’ che, una volta messo il tetto, sparirà dalla vista anche il palco, ricordo di molte manifestazioni e spettacoli. Il progetto è molto superiore alle aspettative, in seno allo stesso Consiglio sono state espresse perplessità in merito alle dimensioni persino da chi l’ha votato (pare infatti che nel progetto le dimensioni sembravano più modeste), ma ormai i pali sono stati messi e il danno è fatto.
Una spesa cosi’ ingente, in tempi di austerity, forse non doveva esser fatta, o che una volta messa la copertura, comunque si giocherà a bocce al freddo e all’aperto.
Chi pensa che se non altro sparirà dalla vista del parco l’antiestetica Acciaieria si sbaglia, la struttura è posta a ridosso della sede circoscrizionale e non verso il lato opposto.
Quello che è certo è che la Bocciofila Rosselli sarà l’unica beneficiaria di questo “Eco-Mostro” da cento mila euro, le mamme che accompagneranno i bambini al parco o gli anziani che riposeranno all’ombra di un albero, alzando gli occhi al cielo si troveranno compressi e sovrastati da una struttura ultra futuristica che poco “ci azzecca” con l’estetica e la conformazione del parco Rosselli.
Il progetto è stato chiaramente co-finanziato dal Comune e la spesa effettiva della circoscrizione saranno i venticinque mila euro già finanziati, nella speranza che le cifre non lievitino ancora.
Il “regalo d’inizio 2009” che la Circoscrizione farà alla Bocciofila, pare una ventina di iscritti, sarà una copertura tutta nuova, un manto sintetico da trentacinque mila euro per sole due piste e tanti saluti dal Presidente Proietti.
Terni, 07 gennaio 2009 - Il Presidente della Sezione di Terni Daniele Pica"

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget