domenica 11 gennaio 2009

CARO BRUNETTA, BASTA DI INSULTARE GLI STATALI!!!




Caro Brunetta,
pur non essendo un dipendente statale, mi permetto di esprimere il mio più vivo dissenso difronte a tue dichiarazioni che si fanno sempre più offensive. Affermare, nella tua posizione che, ti ricordo dovrebbe essere non dico super partes ma almeno di garanzia per i diritti di tutti, che i dipendenti pubblici "si vergognano di dire che lavoro fanno ai figli, siano essi insegnanti o mezzemaniche", mi sembra quantomeno denigratoria.
Spero che nel nostro Paese il clima possa tornare - non so come - un pò più disteso e che dichiarazioni del genere possano diventare un ricordo. Non si può rincorrere, in momenti di così grave crisi, soltanto la demagogia...


Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget