lunedì 12 marzo 2012

ITALIA IN RECESSIONE TECNICA. SETTORE AGROALIMENTARE: CONSUMI PRO CAPITE AI LIVELLI DEI PRIMI ANNI '80


Il rapporto sull'agroalimentare presentato dal gruppo Intesa Sanpaolo conferma i dati relativi ad un Paese in recessione, "si deve tornare ai primi anni '80 - si legge - per scendere al di sotto dei 2.400 euro annui destinati al comparto agro-alimentare". Sul mercato nazionale, dunque, i consumi di prodotti alimentari, bevande e tabacchi hanno mostrato un calo dell'1,5% a prezzo costanti. "Si tratta in parte di un trend strutturale legato al minore consumo di alcune voci (come il tabacco) ma che segnala - si legge ancora nel rapporto - anche le evidenti difficoltà del consumatore italiano che, a fronte delle tensioni sul mercato del lavoro e sul reddito disponibile, riduce ulteriormente gli sprechi e modera gli acquisti anche in un comparto dei bisogni poco comprimibili come l'agroalimentare".

Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget