lunedì 10 gennaio 2011

SECONDO L'AGENZIA DIRE BERLUSCONI RIBATTEZZA IL PDL IN "ITALIA"

Immagine pubblicata dall'Agenzia di Stampa Dire

Da un'indiscrezione dell'Agenzia di stampa "Dire" il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, avrebbe deciso il nuovo nome e il nuovo simbolo che andrà a sostituire il PDL.
Abbandonato i "Popolari" e, secondo quanto riportato dalla stessa agenzia, anche un "Viva l'Italia" il cui acronimo (Vli) risultava poco attraente.
"Come sottolinea la rivelazione della Dire, - scrive Repubblica.it - gli strateghi del premier con la scelta del nuovo nome contano di sfruttare anche l'effetto promozionale indiretto legato al fatto che quello appena aperto è l'anno delle celebrazioni dell'Unità d'Italia".


Le notizie del blog TERNI...tudine sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «TERNI...tudine Blog» e l'indirizzo «www.ternitudine.blogspot.com»

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget