martedì 6 ottobre 2009

ALLARME SCUOLA: DOPO I NUOVI TAGLI DELL'ASSESTAMENTO DI BILANCIO SONO A RISCHIO ADDIRITTURA GLI STIPENDI DEI PRECARI


E' allarme sui tagli dei fondi per le supplenze. Con le Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato per l'anno finanziario 2009 (L. 3 agosto 2009, n. 121) aumentano i 'risparmi' anche per la scuola determinando peggioramenti sul personale a tempo determinato.
La situazione è spiegata dettagliatamente nell'articolo "Falcidiati i fondi per le supplenze. Gli stipendi ora sono a rischio" pubblicato in data odierna da 'ItaliaOggi'. Con il provvedimento sopra citato "la spesa complessiva di competenza, a legislazione vigente, dei due ministeri unificati, che nel 2008 ammontava a 57,142 miliardi di euro, si è attestata a 55,472 miliardi". Con questa riduzione, che si aggiunge a quella di 456 milioni operata nella legge di previsione, "non solo si colpiscono le spese per i precari che vengono licenziati a settembre, ma di fatto sarà difficile garantire, per i primi quattro mesi del nuovo anno scolastico, la regolare retribuzione di quanti comunque riceveranno un incarico annuale".

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget