lunedì 3 agosto 2009

E' LIBERO IL COLPEVOLE UFFICIALE DELLA STRAGE DI BOLOGNA, GIUSVA FIORAVANTI


Sono trascorsi ventinove anni dalla strage di Bologna ed uno dei tre colpevoli ufficiali dell'eccidio è un uomo libero. Valerio Gioravanti, 51 anni, detto Giusva, ex terrorista nero, pluriergastolano, condannato al carcere a vita anche per la strage di Bologna, è uscito di prigione per sempre.
Grazie ai benefici concessi a tutti i detenuti ha chiuso i conti con la giustizia italiana ed ora ha annunciato l'avvio delle pratiche per ottenere la patria potestà della figlia e il passaporto.
Arrestato nel 1981, avendo tenuto "un comportamento tale da farne ritenere sicuro il ravvedimento" la sua pena è stata estinta. Per dovere di informazione occorre ricordare che il Fioravanti si è sempre proclamato innocente per la strage di Bologna a differenza che per gli altri omicidi.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Due psicopatici liberi. evvivz l'italia!

Si è verificato un errore nel gadget