sabato 27 giugno 2009

POLITKOVSKAIA: LA CORTE SUPREMA ACCOGLIE IL RICORSO, ANNULLATE LE ASSOLUZIONI

Anna Politkovskaia
La Corte Suprema russa ha accolto il ricorso della procura ed ha annullato per "significativi violazioni procedurali" la sentenza della giuria che aveva assolto all'unanimità i tre imputati ceceni accusati dell'omicidio di Anna Politkovskaia, la cronista della Novaia Gazeta uccisa a colpi di pistola l'ottobre di tre anni fa.
La decisione della Corte Suprema ha suscitato contestazioni sia dalla difesa degli imputati, sia dalla famiglia della vittima perchè un nuovo processo con le vecchie prove già fallite non garantirebbe nessuno ed ostacolerebbe eventuali nuove indagini per scoprire mandante e movente.
Nel dispositivo dell'Alta Corte si legge che il tribunale che aveva assolto i tre imputati ha commesso "significative violazioni del codice di procedura penale, che hanno influenzato l'emissione di un giusto verdetto". Non ci sarebbe stata neanche la giusta reazione alle violazioni della difesa.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget