giovedì 3 dicembre 2009

LEGGENDA METROPOLITANA

Giuseppe Mascio, Assessore Regionale Infrastrutture e Politiche per la mobilità e il trasporto

Tracciato della metropolitana di superficie di Terni

Che fine ha fatto il progetto del "Servizio ferroviario suburbano di Terni" noto ai più come "Metropolitana di superficie"? Dopo oltre un decennio di annunci e rinvii quanto manca al completamento del trenino che dovrebbe collegare la stazione di Cesi a quella di Terni?
Ieri, navigando nella rete, ho scoperto con grande soddisfazione che tale grande progetto è stato inserito addirittura su Wikipedia in una pagina dedicata dal titolo, appunto, "Servizio ferroviario suburbano di Terni" (clicca qui per andare alla pagina) in cui, al paragrafo 'Stato del progetto', si legge: "All'approvazione del progetto la data prevista di fine dei lavori era fissata per il dicembre 2002, con l'inaugurazione che avrebbe avuto luogo il 14 febbraio 2003. Questa data è stata più volte rinviata. A gennaio 2008, le previsioni parlavano di apertura per l'autunno 2008. Nuove previsioni di luglio 2009 parlano di entrata in servizio per la primavera del 2012". Questo ulteriore rinvio sarebbe confermato da altre dichiarazioni che ho trovato. L'Assessore regionale Giuseppe Mascio, a luglio di quest'anno, ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Per finanziare il secondo binario e la sua elettrificazione, la pratica è al Ministero che dovrà girarla al Cipe. Credo che il passaggio avverrà entro novembre o dicembre. L'appalto sarà espletato entro la tarda primavera dell'anno prossimo. Vuol dire che tutto sarà finito alla fine del 2011 ed il servizio potrà partire dalla primavera del 2012. A quel punto oltre al raddoppio della Terni-Cesi saranno pronti anche il parcheggio di Corso del Popolo e terminati altri cantieri".
In questo breve aggiornamento vorrei anche ricordare che lo stesso assessore regionale dello scorso anno dichiarò che la collocazione delle stazioni lontane dai centri abitati scoraggerebbe gli utenti a prendere la metropolitana di superficie.
Insomma, dopo oltre un decennio e circa 20 milioni di Euro spesi, dovremo aspettare ancora qualche anno per vedere realizzata un'opera di cui, con molta probabilità, non sapremo che fare e che non risolverà alcun problema. Basta fare un piccolo esempio: chiunque dovrà utilizzare la metropolitana per lavoro o per andare a scuola, sarà costretto: a) a raggiungere, quasi all'alba, la stazioncina di Cesi con la macchina, sperando di trovare parcheggio; b) a prendere il trenino per arrivare alla stazione di Terni; c) ad attendere un terzo mezzo per recarsi al luogo di destinazione. Tempo complessivo 20/25 minuti. Lascio a voi ogni ulteriore considerazione...

2 commenti:

Umbria ha detto...

Salve
abbiamo riportato le considerazioni di questo articolo sul nostro News Blog "Terni Mania" all'indirizzo http://www.ternimania.it/2009/12/il-servizio-ferroviario-suburbano-di.html
ovviamente citando la fonte ed inserendo un link. Spero vi faccia piacere, qualora invece vogliate che detto contenuto sia rimosso basta richiederlo.
Cordiali Saluti

barbaro ternano ha detto...

Mi fa molto piacere, ci mancherebbe altro.

Lorenzo

Si è verificato un errore nel gadget