giovedì 13 agosto 2009

ALBERTO LUPO, LA VOCE SUADENTE DELL'ITALIA DEL BOOM



Alberto Lupo con Mina

Alberto Lupo con Alida Valli

Il 13 agosto di venticinque anni fa, all'età di sessant'anni, a San Felice Circeo, scompariva Alberto Lupo la voce suadente dell'Italia del boom economico. Attore affascinante con una presenza scenica rilevante, la cui attività passa dal teatro, al cinema, alla televisione, senza trascurare produzioni discografiche, è negli anni '70 che ottiene un enorme successo con programmi e sceneggiati tilevisivi. Dal 1972, insieme a Mina, presenta il mitico varietà Teatro 10, da cui nasce Parole, parole con lo stupendo duetto con la cantante.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget